CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 3 marzo 2010
Ieri, per me è stata una giornata molto pesante, buia. Come vedete anche io ho i miei giorni no!
Sono riuscita a trasgredire, contrariamente a quanto faccio di solito, non ho parlato con nessuno se non con una mia cara positiva amica.
Questo mi è servito molto, mi sono ricaricata le batterie e ho avuto un’ulteriore conferma del fatto che sono una donna diversa dalle altre: amo la solitudine … ebbene sì a volte ho bisogno di stare sola con Magali e poi il nulla ci deve avvolgere.
Silenzio …
nessun essere umano deve violare il nostro spazio …
Io, al contrario di molti, credo che bisognerebbe stare un po’ più spesso soli con se stessi, sicuramente si eviterebbe di versare addosso agli altri parole inutili. Io ho bisogno del mio solitario mondo.
Senza proferire parola oggi vi abbiamo preparato questa torta salata, Magali ha supervisionato l’intera preparazione ...


Torta ai gamberi e carciofi
Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia
300 g di code gamberi
3 carciofi
1 succo di un limone
1 spicchio di aglio
1 dl di vino bianco
100 ml di panna
sale

Preparazione:
sciacquate i gamberi, asciugateli, toglietegli il guscio ed il filino nero con uno stuzzicadenti o un coltellino.
In una padella antiaderente fate soffriggere lo scalogno pelato e affettato finemente con un po’ di olio, fate poi saltare i gamberi con 0,5 dl di vino e il prezzemolo tritato per pochi minuti a fuoco vivo. Togliete dal fuoco.
Pulite i carciofi, tagliateli in quarti ed eliminate l’eventuale barba, e metteteli in un’insalatiera con l’acqua acidulata con il succo di limone per evitare che anneriscano.
Scolateli e tritale con la mezzaluna o il mixer.
In una padella antiaderente mettete l’olio di oliva aggiungete lo spicchio di aglio pelato, i carciofi, il sale e 0,5 dl di vino bianco. Fate cuocere finchè il vino non sia evaporato. Togliete dal fuoco.
Tenete da parte dei gamberi interi che userete per guarnire, tagliate i restanti a pezzi.
In un’insalatiera sbattete le uova, unite il sale, la panna, i carciofi e i gamberi a pezzetti.
Srotolate la pasta sfoglia e mettetela in una teglia rivestita di carta oleata imburrata.
Mettete il composto nella teglia e decorate con i gamberi interi.
Fate cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa.
E come dice Magali “leccatevi i baffi”.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Le uova non sono specificate nella ricetta ?
Poi si devono sbattere con tutti gli ingredienti ?

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo