CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
domenica 21 marzo 2010

Appena ricevuto l’invito di la cucina italiana

a partecipare al contest di marzo, indovinate un po' ... sul tiramisù


Magali mi ha detto “ci possiamo provare”. Ci siamo messe subito al lavoro: prima volevamo partecipare con il tiramisù pazzerello (pubblicato a gennaio) a base di barbabietola, ma ci sembrava troppo semplice, poi ne abbiamo creato uno ai frutti di bosco (che dobbiamo ancora pubblicare), ma ci sembrava scontato … allora che fare?
La nostra creazione doveva rappresentarci, doveva assolutamente essere stravagante, originale, gradevoli alla vista e ottimo al palato. Abbiamo messo a dura prova la nostra fantasia, lavorato alacremente, unito mani e zampotte e, quindi, siamo qui a presentarvi un tiramisù dal tocco esotico, adatto a tutte le stagioni e, soprattutto, al di là di ogni aspettativa!
Magali ha dato il meglio di sé e dice che se riusciremo a vincere sarà tutto merito suo!
E' evidente il perchè lo abbiamo chiamato il tiramisù della strana coppia! Prese singolarmente siamo singolari, ma insieme in cucina siamo veramente strambe!


Tiramisù della strana coppia
Ingredienti:

Per il pan di spagna
200 g farina
50 g di noce di cocco grattugiata
80 g di zucchero
2 uova
1 vasetto di yogurt
mezza bustina di lievito
Per la farcitura
2 banane
4 cucchiai di rhum
50 g di cioccolato fondente grattugiato
1 uovo
100 g di mascarpone
0,5 dl di caffé

Per guarnire caramello:
3 cucchiai di zucchero
1 un cucchiaio d’acqua

Preparazione:
in un’insalatiera sbattete le uova con 70 g di zucchero, aggiungete lo yogurt, il cocco grattugiato e la farina setacciata con il lievito e mescolate.
Mettete il composto in uno stampo imburrate e fate cuocere in forno a 180° per 40 minuti.
Togliete dal forno e fate raffreddare su una griglia.
In una scodella sbattete il tuorlo con 2 cucchiai di zucchero mescolate fino ad ottenere una crema. Aggiungete il mascarpone e amalgamate.
Montate a neve ben ferma l’albume e aggiungetelo alla crema mescolando dall’alto verso l’alto.
Sbucciate e tagliate le banane a rondelle e fatele cuocere a fuoco vivo per 3 minuti con 4 cucchiai di rhum e 1 di zucchero. Togliete dal fuoco.
Tagliate la torta a metà. Riempite una scodella per metà di acqua, il caffé e due cucchiai di zucchero e inzuppate dolcemente la torta con un pennello.
Mettete uno strato di crema al mascarpone e spolverizzate con il cioccolato grattugiato ambo le metà, sul fondo mettere anche uno strato di rondelle di banane e coprite con l’altra metà. Sopra la torta mettete ancora uno strato di crema e banane.
Sui lati mettere il cioccolato grattugiato.
In una padella antiaderente fate sciogliere lo zucchero con l’acqua mescolando con un cucchiaio di legno, poi formate dei fili passando velocemente il cucchiaio sul tiramisù.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”.

1 commenti:

Fiammamelia ha detto...

strambe? no! uniche? sicuramente sì!
In genere il tiramisù stufa, è sempre il solito, ma questo promette di non stufare!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo