I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 26 febbraio 2020
Ho letto questo libro
è stato un dono della mia cara amica Loredana, arrivato in uno dei suoi molti pacchi costantemente accompagnati da "un ingrediente" unico: l'amore. Contengono sempre qualcosa di speciale come questo libro scritto da sua figlia Alice.😍
Rivela una profonda conoscenza di momenti storici e un'attenzione peculiare del linguaggio, si tratta di una raccolta di racconti imperniati sulla vita, i protagonisti non si conoscono, ma le loro esistenze hanno un comune determinatore, in quantosono "unite"  da dolore, violenza, tristezza, paura, amore, morte ...  emozioni crude, intense che, durante la lettura, sono giunte nel profondo della mia anima fino a "scombussolarmi" e alla fine di un libro così vivido e acuto, su suggerimento di Magali, non posso che dire "Chapeau cara Alice! Sei stata in grado di arrivare dritto al cuore. Sono sincera mi ha stupito di come tu sia stata capace, a soli 19 anni, di narrare con maestria tanta tristezza, sono pagine così reali che rivelano una notevole maturità, dal tuo libro si evince, come una lama affilata, che la vita è anche questo e mi hai fatto capire che noi siamo loro e, insegnamento ancora più importante loro sono noi".
Dimenticavo bellissima anche l'immagine della copertina😉
Vi consiglio l'intensa lettura, fonte di innumerevoli riflessioni, di quest'autrice emergente.
martedì 25 febbraio 2020
In questo momento LUI è diventato il protagonista, spopola in tv, sui social e quotidiani, si è imposto a pieno titolo: grande popolarità al coronavirus e come diceva NM "è entrato di spigolo e si è messo di chiatto"😁
Io vi posso dire semplicemente "Passerà", non affannatevi "Passerà". Sopravviveremo, sopravviveranno, chissà, ma poco importa, ciò che conta è chi siamo, cosa abbiamo fatto di positivo finora e cosa faremo di buono poi. Questa è la nostra possibilità di riscatto, per stare più tempo da soli, riflettere e migliorare, non sprechiamola perdendo tempo inutile in paure non costruttive, panico indiscriminato, ma cogliamo questa grande opportunità per essere già da oggi migliori e rispettosi dell'ambiente e del nostro prossimo, per cercare in noi stessi le risposte e per far sì che domani sia veramente un nuovo giorno.
Supermercati svuotati ... non so perchè in questi momenti la prima cosa che assolutamente compro è il sale, NM diceva che se hai quello sei a ppppost. Vi rendete conto che siamo troppo bene abituati,  l'offerta di cibo che abbiamo? Siamo stati anche in grado di "creare" intolleranze ed allergie per aumentare così l'assortimento alimentare, ma, riflettete, in fin dei conti patate, sale, pane e latte e possiamo sopravvivere a lungo, e sono convinta che se avessi solo quello vaccino e non di mandorla, riso, soia o chissà cos'altro ancora, pur di vivere berremmo anche quello. Ritorniamo ai vecchi valori, diamo veramente la connotazione corretta al cibo come strumento per sopravvivere e non per colmare le nostre mancanze, mangiamo perchè abbiamo fame. Riflettete quante volte "l'uomo" occidentale si siede a tavola e mangia per fame ... e riflettete  a che serve essere vivi se siamo pronti a calpestarci per mezzo chilo di pasta? A che punto vuole arrivare l'essere umano? 


lunedì 24 febbraio 2020
Nonostante tutto Buona settimana a tutti voi!

domenica 23 febbraio 2020
Buona domenica  a tutti voi!


sabato 22 febbraio 2020
Ed ecco un'altra versione dei muffin rapidi e buoni! QUI trovate l'altra versione
e buon fine settimana a tutti!
Muffins del recupero 2
Ingredienti per sei muffins:
160 g di farina
1 cucchiaino di lievito per dolci
55 g di zucchero di canna
25 g di pasta di noci macadan
150 g di yogurt ai lamponi
1 uovo
zucchero aromatizzato alla vaniglia per spolverizzare

Preparazione:
in una terrina mescolate la farina, il lievito lo zucchero, aggiungete l’uovo, lo yogurt, la pasta di nocciole volta per volta e amalgamando bene ogni ingrediente. (Io ho messo 70 g di composto in ogni stampino da muffin).
Spolverizzate con zucchero aromatizzato alla vaniglia.
Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 18 minuti.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

venerdì 21 febbraio 2020
E ancora vi tedio con il mio low cost😉😄
Maglietta  Molly Bracken
giovedì 20 febbraio 2020
La musica dona un'anima ai nostri cuori e delle ali al pensiero
Platone
Paris all'angolo di un ponte

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog