CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
domenica 7 marzo 2010
Visto che, solitamente, molti ci leggono il mattino, ci siamo "portate avanti con il lavoro" il post è molto nutrito in vista della giornata di domani!

Magali si è sbizzarrita! Iniziamo!




Vi presentiamo una nostra amica Bettina. Io amo molto gli animali e nel 2006 avevo detto a mio marito di non regalarmi assolutamente mimose per la festa della donna e che il mio più grande desiderio sarebbe stata una scimmietta! Ed eccola qui, la mia mascotte e non c’era occasione migliore per presentarvela, visto che l’8 marzo è pure il suo compleanno! Subito dopo la sua foto troverete la parte seria del post e la ricetta!


Forse non tutti sanno che … a New York nel 1908, pochi giorni prima dell’8 marzo, le operaie di un’industria tessile iniziano a scioperare a causa delle condizioni di lavoro. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finchè il proprietario della fabbrica bloccò le porte per impedire alle lavoratrici di uscire. Venne appiccato il fuoco e le 129 operaie che si trovavano all’interno morirono arse dalle fiamme proprio l’8 marzo. Questa data, da principio, è stata scelta come giornata di lotta a favore delle donne e nel corso del tempo ha assunto sempre maggiormente il significato di festa vera e propria.

Una settimana fa parlavo con una persona che lavora dove abitualmente mi reco a fare la spesa.
Il discorrere con lei mi ha fatto riflettere su come la vita di tutti abbia delle contrarietà, ma ci sono persone che non si piangono addosso ed iniziano da capo, affrontando con coraggio anche le cose che più temono, come ad esempio la solitudine. Mi sono guardata intorno e ho scoperto intorno a me altre donne dotate di questa dote, un tempo prerogativa maschile, e sono arrivata alla conclusione che sono loro che si evolvono, spiritualmente, molto più rapidamente delle altre. Donne intelligenti, forti più di quanto loro stesse possano credere, perspicaci e a loro voglio dire solo una cosa “complimenti!”
Ringrazio tutte queste mie amiche coraggiose, perché sono un diretto insegnamento per me che, forse, in questi ultimi tempi, ho troppo parlato e poco affrontato una serie di cose che mi aspettano proprio lì dietro l’angolo …
Auguriamo con affetto
alle donne che vivono con coraggio di continuare con determinazione
alle donne pavide di riuscire ad essere paladine di se stesse
alle donne che hanno lasciato il loro paese di trovarsi, qui, veramente a casa
ed a tutte, indistintamente, di credere di più in se stesse e a fare qualcosa da sole, solo così si sentiranno più forti!!!


Ed ecco a voi il dolce che abbiamo preparato!


Tartufi in giallo
Ingredienti per 10 tartufi:

100 g di cioccolato bianco
50 g di burro
2 cucchiai di brandy
1 tuorlo d’uovo
50 g di noce di cocco grattugiata
8 gocce (circa) di colorante alimentare giallo

Preparazione:
in un piatto piano mettete la noce di cocco con il colorante giallo e mescolate con le mani finchè non prende colore. Vi consiglio di mettere dei guanti.
Spezzettate il cioccolato e fate fondere a bagno maria mescolando con cucchiaio di legno. Quando il cioccolato sarà completamente sciolto togliete dal fuoco.
In una scodella lavorate il burro fino ad ottenere una crema. Aggiungete il tuorlo e il cioccolato fuso e mescolate bene. Aggiungete il brandy e mescolate ancora.
Fate riposare 2 ore in frigorifero.
Togliete dal frigorifero e fate delle palline e passatele nella noce di cocco gialla.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

4 commenti:

cristi ha detto...

Belli, belli! Peccato che non mi piaccia la noce di cocco... E che occhi ha Magali!

Anonimo ha detto...

Anche se non ci conosciamo fisicamente,volevo augurare i più cari auguri per la festa delle donne a te Helga e alla splendida Magali!
P.S.I vostri piatti sono veramente buoni e belli da vedere, soprattutto quelli con i carciofi,cibo che amo moltissimo, io ne sono ghiotta! :o)
Con affetto Angela!

pinigi ha detto...

Le tue ricettine sono sempre così originali! Ma la cosa più bella è vedere le espressioni di Magalì quando le fai la foto con il fiocco o con la mimosa...sembra sconvolta dalla tua "pazzia", ma troppo brava per ribellarsi!!!!

maria pia mascaretti ha detto...

Buona Festa a te, a Magalì e a tutte noi che
apprezziamo il tuo blog ogni giorno di più !!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo