CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
venerdì 1 ottobre 2010
Avrei voluto iniziare a pubblicare le mie riflessioni di viaggio (non vi preoccupate, lo farò nei prossimi giorni), ma una cosa oggi mi ha fatto riflettere e per non far “scappar” via l’attimo Magali ed io preferiamo rendervi partecipi di questo.
Oggi ho ricevuto da una cara Amica una mail che mi ha riempito di gioia, non sto a parlare di lei, del suo vissuto, ma vi posso dire che è una persona che ha sofferto molto, ma ha saputo rimboccarsi le maniche e, a volte, anche con fatica, ha piegato il corso della sua vita, facendo sì che, lentamente, il brutto lasciasse spazio alla magia della vita, nuovi progetti, sogni da realizzare … Tutti sappiamo che la tristezza non se ne va per sempre, ogni tanto ritorna, ma se ognuno di noi facesse come lei, cercasse, veramente, di andare avanti anche contro l’accanimento del destino, proseguire nonostante le difficoltà del cammino, arriverebbe al punto in cui, la sofferenza, non è cancellata, ma notevolmente affievolita e davanti apparirebbe la speranza, la serenità.
Quindi pubblicamente le vogliamo dire “BRAVA” per essere di esempio a tutti coloro che preferiscono lamentarsi piuttosto che cambiare il corso della loro vita. Complimenti e baciotti da me e dalla pelosotta e grazie per averci dato uno spunto per riflettere …
Ed ecco ora la ricetta di oggi, l’unione di questi ingredienti per noi rende questa frittata speciale.


Frittata speciale
Ingredienti per 4 persone:
3 patate
300 g di fagiolini bolliti
2 cucchiai di pesto
2 cucchiai di parmigiano grattugiato fresco
4 uova
olio di oliva
sale

Preparazione:
pelate e tagliate a dadini le patate.
Tagliate i fagiolini in due o tre parti.
In una padella antiaderente con un po’ d’olio d’oliva fate cuocere a fuoco basso le patate per 15 minuti aggiungendo il sale, aggiungete i fagiolini, terminate la cottura e togliete dal fuoco.
In un’insalatiera sbattete le uova con il sale, aggiungete le verdure, il parmigiano e il pesto e amalgamate.
In una padella antiaderente fate riscaldare un po’ di olio di oliva e mettete la preparazione.
Fate cuocere a fuoco basso e dopo circa dieci minuti, quando la preparazione ha preso consistenza, giratela dall’altro lato con l’aiuto di un coperchio e fate cuocere per altri 10 minuti.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”.

1 commenti:

Ylenia ha detto...

Complimenti alla tua amica, per la forza e il coraggio di andare avanti a testa alta, è un grande esempio, dovremmo ricordarci di persone così tutte le volte che per ci lamentiamo senza reale motivo. 10 e lode a questa buonissima frittatina!!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo