CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
martedì 12 ottobre 2010
Riflessione di viaggio n° 7 prima di lasciare Parigi verso Berlino
Alcuni compagni di squadra ogni volta che lasciano Parigi compiono un “rito”, per loro scaramantico e propiziatorio: andare alla Tour Eiffel e salire a piedi fino al 2° piano.
Lo spirito di gruppo ha prevalso e tutti abbiamo deciso di condividere quest’impresa e ci siamo avviati verso il simbolo parigino.

Io credevo di non farcela, perché, voi non lo sapete, ma odio salire le scale, poi mi sono detta “al massimo scendo”.
Ebbene eccoci qui prima dell’impresa


Non ci crederete siamo partiti ed arrivati tutti in meno di 15 minuti abbiamo salito 740 gradini ed io ho voluto pure discendere per contarli! Arrivati a piedi al secondo piano abbiamo, obbligatoriamente, preso l’ascensore per salire in cima.
Eccoci qui in alto!

Questo mi ha, nuovamente, confermato che bisogna credere in se stessi ed avere il coraggio di tentare … un’altra volta sono soddisfatta di me!
Il rito è stato compiuto e le nostre strade si sono divise, una parte di noi è tornata in Italia ed io con altri alla volta di Berlino (mitico viaggio notturno in bus, causa sciopero nazionale francese paralizzante tutto il settore dei trasporti).

Ed ora ecco la ricetta del giorno, un primo gustoso e, come sempre, semplice!

Pasta zucchine e stracchino
Ingredienti per 4 persone:

320 g di pasta tipo reginette
200 g di stracchino
6 zucchine
olio di oliva
sale
pepe

Preparazione:
tagliate le zucchine a fette nel senso della lunghezza e fatele grigliare.
In una padella antiaderente con un cucchiaio di olio fate fondere lo stracchino tagliato a pezzi, aggiungete 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta. Aggiungete le fette di zucchine tagliate in due, salate e pepate.
Fate cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolate e fate saltare per un minuto nella padella con il sugo.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

1 commenti:

Ylenia ha detto...

Che faticaccia! Credevo di crollare la volta che ho fatto tutte quelle scale a piedi, ma l'ascensore non potevo prenderlo perchè c'era una fila incredibile. Ma ne è valsa la pena ed è stato bello ricordarlo grazie alle tue foto. :)
Passavo di qui per lasciare a te e a Magali una crocchetta, e trovo invece questo splendido primo, proprio stasera per la cena ho usato le zucchine grigliate. Bravissime come sempre!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo