CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 28 ottobre 2010
Anche oggi qualche immagine: a Nimes mi sono imbattuta (chissà come mai, forse guidata dall’olfatto) in questo atelier di cucina nell’atrio di un centro commerciale ed allora ho subito scattato una foto per voi.

Vi voglio presentare questo ristorante, chissà vi capiti di andare a Nimes, si chiama "L'Ancien Théâtre": il menù cambia quotidianamente ed è a base esclusivamente di pesce, la scelta è un po’ ristretta, perché è tra due antipasti e due piatti principali, ma vi assicuro che sono preparati accuratamente bellissimi alla vista ed ottimi al palato per la qualità degli ingredienti utilizzati e l’abilità dello chef, Magali ha detto che vuole andare a far un po’ di pratica in questo ristorante, visto che il pesce è il suo piatto preferito.
Questa è una base di pasta sfoglia, con funghi porcini e capesante, zafferano, peperoncino, erba cipollina ... il solo ricordo mi solletica il palato!
Ed ora molto umilmente vi presentiamo la ricetta del giorno.
L’abbiamo preparata pensando a Franchino, in quanto lui spesso cucina “le tagliate” ed allora noi gli dedichiamo questa nostra versione, sperando di fargli cosa gradita, visto che lui ci allieta quotidianamente con le sue perle di “ironia”, se dovessimo fare un paragone culinario sono come il cacio sui maccheroni, il peperoncino nel guazzetto di calamaretti, quel cucchiaino di miele nel latte caldo e … speriamo di avervi reso l’idea. Ed ora bando alle chiacchiere ecco la ricetta!

Pensando a Franchino
Ingredienti per 4 persone:
4 fette di vitello spesse (noi abbiamo usato del filetto)
2 peperoni
una manciata di pinoli
4 cucchiaini di patè di olive nere
prezzemolo tritato fresco
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione:
fate cuocere i peperoni in forno, spellateli, puliteli e passateli al mixer con i pinoli, il paté, prezzemolo e sale. Aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine.
In una padella antiaderente con dell’olio fate cuocere da ambo le parti la carne a fuoco vivace per qualche minuto. Togliete dal fuoco e tagliatela a listarelle, se volete potete farla cuocere ancora qualche minuto.
Servite accompagnata dalla salsina.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

2 commenti:

maria pia mascaretti ha detto...

Che bella salsina, facile ed appetitosa!
Ma perchè tutto questo deve finire?
bacioni Pia e Ursula

cristi ha detto...

E' vero, una buona salsina. E mi piace molto il piatto con funghi e cappesante di Nimes...Glielo copiamo?

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo