CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
venerdì 9 aprile 2010
Dopo aver scritto il blog ieri, sono andata a vedere se c’era posta e ho trovato la mail della mia amica Laura con la poesia che vi riporto qui sotto.
E’ un appello a tutti coloro che sono vivi e che non si soffermano …
Questa poesia è stata scritta da una adolescente malata terminale di cancro.

DANZA LENTA
Hai mai guardato i bambini in un girotondo?
O ascoltato il rumore della pioggia
quando cade a terra?
O seguito mai lo svolazzare
irregolare di una farfalla?
O osservato il sole allo
svanire della notte?
Faresti meglio a rallentare.
Non danzare così veloce.
Il tempo è breve.
La musica non durerà.
Percorri ogni giorno in volo?
Quando dici "Come stai?"
ascolti la risposta?
Quando la giornata è finita
ti stendi sul tuo letto
con centinaia di questioni successive
che ti passano per la testa?
Faresti meglio a rallentare.
Non danzare così veloce
Il tempo è breve.
La musica non durerà.
Hai mai detto a tuo figlio,
"lo faremo domani?"
senza notare, nella fretta,
il suo dispiacere?
Hai mai perso il contatto
con una buona amicizia
che poi è finita perché
tu non avevi mai avuto tempo
di chiamare e dire "Ciao"?
Faresti meglio a rallentare.
Non danzare così veloce
Il tempo è breve.
La musica non durerà.
Quando corri così veloce
per giungere da qualche parte
ti perdi la metà del piacere di andarci.
Quando ti preoccupi e corri tutto
il giorno, è come un regalo mai aperto . . .
gettato via.
La vita non è una corsa.
Prendila piano.
Ascolta la musica.

E stasera Magali ed io siamo sole, solette e quindi ci viziamo con questa ricettina primaverile, che vi invitiamo a provare.



Quinoa di primavera
Ingredienti per 4 persone:

1 bicchiere di quinoa
2 bicchieri di acqua
2 zucchini
200 g di piselli
300 g di asparagi
1 cipolla bianca fresca
3 cucchiai d’olio di oliva
sale
salsa di soia

Preparazione:
risciacquate la quinoa sotto l’acqua corrente.
Buttate la quinoa in due volte il suo volume di acqua fredda salata. Portate ad ebolizione, coprite e lasciate cuocere per circa 12 minuti, finchè i semi della quinoa non siano “esplosi” (praticamente si devono aprire),
se vedete che manca acqua aggiungetela finchè non arrivate alla cottura.
Pulite, lavate e tagliate a dadini gli asparagi e gli zucchini. Affettate la cipolla pulita e fatela soffriggere, in una padella antiaderente con l’olio, aggiungete gli zucchini, gli asparagi, i piselli e regolate di sale. Fate cuocere per una ventina di minuti.
Aggiungete alle verdure la quinoa e un po’ di salsa di soia secondo il vostro gusto.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

1 commenti:

maria pia mascaretti ha detto...

Brave Helga e Magalì,
è primavera e dobbiamo rallentare,
così la bella stagione durerà di più.
E dall' altra dobbiamo mangiare più verdura
per il cambio di stagione...
Baciotti !!!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo