CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 14 aprile 2010
Innanzitutto ringrazio tutti per l'interessamento per il mio mega scivolone. Sto bene! Anche se un po' violacea! Vogliamo ringraziare Manuela, Martina, Rita e tutte le nuove amiche che ci hanno letto!
Oggi con Magali ci domandavamo come sia difficile far comprendere alle persone che ci sono vicine quando stanno percorrendo la strada sbagliata. Una volta parlavo molto, cercavo di consigliare ora lo faccio solo se mi viene richiesto. E’ molto difficile restare indifferenti agli sbagli enormi altrui, ma credo sia un gesto di amore estremo, ognuno deve vivere la propria vita e fare tesoro delle proprie esperienze giuste e sbagliate …
Essendo molto disponibile con il mio prossimo (Magali un po’ meno), sto parecchio male quando mi trovo in situazioni in cui vorrei far comprendere, ma non mi è possibile, perché dopo un vano tentativo mi rendo conto che le mie parole sono inascoltate …
Ho da sempre dato molta importanza alla forza di volontà, alla capacità di discernere, al sesto senso … è sono convinta che da soli ce la si può fare, SEMPRE. Chi meglio di noi stessi può conoscere quale possa essere il nostro bene? Perché demandare ad altri questo compito? Bisogna avere solo un’estrema fiducia in se stessi e andare avanti. In questo caso il mio difetto di avere la testa dura e di essere molto tenace, mi è di grande aiuto e poi mi sono domandata "Perché affidare i miei dubbi, le mie incertezze ad altri?" Credo che la prima persona in cui riporre la massima aspettativa di successo sia me stessa. Lo so io posso contare su Magali e questa è una gran fortuna, ma ognuno di voi se guarda bene al suo fianco troverà sempre il "suo stesso" pronto ad aiutarlo …
Ed ecco la ricetta di oggi di grande effetto e vi assicuriamo semplicissima, come sempre!


Turbanti al verde
Ingredienti per 6 turbanti:

6 filetti di sogliola
3 filetti di merluzzo
100 ml di panna fresca da montare
1 albume
15 g di burro
sale, pepe

Per la salsa:
250 g di asparagi
2 cucchiai di panna
1 tuorlo
sale e pepe

Preparazione:
imburrate 6 piccole pirofile individuali. Sciacquate i filetti di sogliola, asciugateli, pepateli e rivestite con essi le pirofile.
Scaldate il forno a 180°.
Frullate i filetti di merluzzo, aggiungete l’albume, sale e pepe. Aggiungete la panna al composto e montate con la frusta elettrica, finchè aumenta di volume.
Dividete il composto al centro di ogni pirofila. Mettetele in una teglia a bagnomaria ed infornate per 25 minuti.
Pulite e lessate gli asparagi, scolateli e frullateli, aggiungete il tuorlo, la panna, sale, pepe e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea.
Servite i turbanti con la salsa.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”.

3 commenti:

cristi ha detto...

Bellissima ricetta. Brava come sempre!

Rita ha detto...

Bella questa ricetta,bello tutto il blog,l'ho visto e rivisto....Bravissime!!!
Ciao Rita.

Publipi ha detto...

Ciao da Bologna....Tutti ricordiamo le tue torte!!! Aspettandone una nuova.. Tutta la Publipi

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo