CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
martedì 27 aprile 2010
Ieri ho ricevuto questi doni che arrivano direttamente dal Perù, ci hanno fatto piacere, perché significano che la cara Rossana ritornata, per un breve periodo, nella sua terra natia ci ha pensato! Con Magali riflettevamo sul fatto di come il mondo sia variegato e, lo è da sempre, ma di quanto possiamo oggi avvicinarci a persone di culture diverse. Passeggiando in città si nota un caleidoscopio di razze, colori e solo quando questo fenomeno sarà diffuso ovunque, questa esperienza diventando comune non sarà più degna di nota. Ancora oggi purtroppo, molti hanno paura del “diverso”, sicuramente per ignoranza, perché non approfondiscono la conoscenza di costumi differenti dei nostri, ma non totalmente da rifiutare. Sarebbe bello se, da questa miscellanea di popoli, nascesse uno scambio proficuo, che portasse da un lato ad abbandonare credenze arcaiche e contrarie al rispetto umano e dall’altro allo sviluppo costruttivo per una comunità, sicuramente ricca di sfaccettature variopinte, ma migliore. Le differenze esistono e non vi deve essere il prevalere dell’una sull’altra, ma attraverso un lavoro paziente si può far emergere la parte migliore di noi stessi, trasmetterla ai nostri vicini, come se immaginassimo di tessere un tappeto: ogni filo, ogni colore appartiene ad una cultura diversa, ma assieme diventa un’opera unica, coesa.
In qualsiasi patrimonio di conoscenze esistono consuetudini da rinnegare: facciamolo e colmiamo i vuoti creati con abitudini ed ideali che migliorino il nostro “bagaglio”, andiamo avanti insieme verso un mondo di cui essere fieri e siamo consapevoli che anche noi possiamo, nel nostro piccolo, fare la differenza!

Ecco la ricetta del giorno, avevamo desiderio di qualcosa di semplice, ma un po' diverso ...


Sentore d’oriente
Ingredienti per 4 persone:

3 zucchini
2 cipollotti di Tropea
100 g di funghi champignon
200 g di noodles (potete usare anche dei tagliolini)
5 dl di acqua
salsa di soia
sale

Preparazione:
pulite e tagliate a julienne i cipollotti e gli zucchini. Pulite e tagliate i funghi.
In una casseruola mettete l’acqua, le verdure, il sale e portate a ebollizione, aggiungete i noodles e la salsa di soia. Fate cuocere fino a cottura della pasta (se preferite avere più brodo aggiungete dell’acqua tiepida).
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

2 commenti:

lafamevienmangiando ha detto...

e' buonissima questa cipolla ,eh???....cipolla e non cipollotta!!!hihhhihhiii!!!!
se bruciano gli occhi quando la sbucci non e' la vera"rossa"!!!!fidati!..hhhiihi...buonissima la tua pasta!!!!

martina ha detto...

ma che bontà! purtroppo è un periodo faticoso e non riesco dedicarmi molto al blog.. ho visto oggi il tuo commento e ti ringrazio di cuore! veramente! cmq ho lasciato la mia risposta...
e prima o poi capito da voi per assaggiare qualche manicaretto... :-P
bacioni

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo