CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
venerdì 25 giugno 2010
Oggi “i prodi” sono ripartiti, eccoli qui, la possente mano di Super Mario nasconde Michele!
Li ringrazio per il lavoro svolto, la compagnia e la simpatia e anche l’arte culinaria che scoprirete prossimamente!


Oggi ho ricevuto una mail da una persona che mi segue, ma che non conosco personalmente che mi ha fatto molto male.
Dalle sue parole filtrava una vena amara per il fatto che io ho una vita, non sono sola né disperata, ho amici e un marito.
Io non ho mai invidiato nessuno, ho imparato, però, che ognuno di noi ha dei problemi, che la sofferenza, prima o poi, tocca tutti.
Sono veramente soddisfatta di non apparire una persona disperata, perché, in effetti non lo sono, ma non perché la mia vita sia perfetta, ma solo perché mi rimbocco le maniche ed ogni giorno cerco di trovare qualcosa di positivo e a volte, anche io, sono sovrastata dall’angoscia, ma so che passerà, che domani sicuramente non sarà più mia compagna.
E sono convinta che finchè ho la forza, la capacità di respirare, di muovermi, è veramente un insulto a chi sta male, non dire a se stessi “io posso farcela” non importa se al mio fianco non c’è nessuno che mi possa voler bene, ci sono io e io mi voglio bene.
Siamo noi per primi che dobbiamo reagire, nessuno se non noi stessi possiamo capire che siamo importanti.
Poi sul bene che un’altra persona può provare nei nostri confronti ci sarebbe tanto da dire … è così difficile, è sempre misto ad altri sentimenti come il possesso, l’egoismo …
Voglio dire dal profondo del cuore a questa persona, che continuando a vedere tutto nero, sarà sempre così, ogni suo giorno sarà grigio … tutti attraversiamo momenti bui, io ne ho attraversato uno lungo 17 anni, ma so che c’è una fine, basta solo esserne convinti e cercare di sopravvivere e non arrendersi in attesa dell’arcobaleno.

Ed ecco la ricetta del giorno forse le mie caviette preferite la ricorderanno (era piaciuta anche a Gigio)! Salutoni! Mi mancate!



Torta salata di verdure
Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia
500 g di asparagi
1 carota
1 zucchino
1 cipolla
200 ml di panna da cucina
prezzemolo tritato fresco
70 g di groviera grattugiato
3 uova
noce moscata grattugiata fresca
2 cucchiai di parmigiano grattugiato fresco
olio di oliva
sale

Preparazione:
pulite le verdure.
Affettate sottilmente con la mandolina la cipolla, la carota e lo zucchino. Tenete da parte qualche fetta di zucchino per guarnire.
In una padella antiaderente fate soffriggere con un po’ di olio la cipolla ed aggiungete la carota e lo zucchino, salate e fate cuocere per 10 minuti.
Fate cuocere in acqua bollente salata gli asparagi al dente. Scolateli e tenetene da parte qualcuno intero per guarnire. Tagliate gli altri a pezzetti.
In un’insalatiera sbattete le uova, aggiungete la panna, la groviera, sale, noce moscata e le verdure.
Foderate con la pasta sfoglia una tortiera, versatevi l’impasto guarnite con gli asparagi interi e le fette di zucchino, spolverizzate con parmigiano grattugiato.
Fate cuocere in forno a 200° per 20-30 minuti.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

1 commenti:

Anonimo ha detto...

La torta è buonissima, l'ha detto anche il GIGIO, anzi l'ha fatto capire! Alla persona che ti ha scritto la mail "amara" che la torta le vada di traverso!!!!!

La cavietta

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo