CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
martedì 29 giugno 2010
Eccoci siamo quasi tornate alla normalità, i lavori sono terminati (per quest’anno), l’esame di maturità pure e quindi da oggi … ci diamo alla pazza gioia!
Ho dovuto eliminare il contatore, mio marito, che ringrazio, ha scoperto che era quello la causa della pubblicità indesiderata sul blog!
Messaggio per Cris: promesso prossimamente ricetta della Pissaladière!
Qui di seguito troverete la foto di Giacomo (a lui piace questo nome quando lo chiamo arriva) fa parte della schiera dei randagi che nutro (gli altri sono tutti neri) e lui era stato preso cucciolo da una famiglia che abita di fronte, ma che poi lo ha abbandonato. Ora si fida di me e si fa accarezzare ed arriva mattina e sera a mangiare e farsi coccolare, io dopo corro subito a casa a lavarmi le mani, visto che, purtroppo, sono allergica ai gatti (tranne la mia pelosotta)
Magali non è molto contenta, alza gli occhi al cielo e sopporta …

Ed ecco la ricetta del giorno DA PROVARE, lo so bisogna fare la pasta fatta in casa, ma il lavoro merita, ve lo assicuriamo e poi i pomodori secchi mescolati all’impasto ….

Tagliatelle ai pomodori secchi
Ingredienti per 4 persone:
2 uova
200 g di farina
100 g di pomodori secchi

Per condire:
200 g di ricotta
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
4 cucchiai di latte
erba cipollina
sale

Preparazione:
fate rinvenire i pomodori secchi nell’acqua tiepida, asciugateli e tritateli finemente.
Mescolate, su un piano infarinato, la farina con le uova ed impastando aggiungete i pomodori. Ottenete così una pasta elastica che dovete “tirare in sfoglie” molto fini utilizzando la macchina per la pasta o un matterello. Con la macchina della pasta o il coltello fate delle tagliatelle.
In una scodella mescolate la ricotta, il parmigiano, il latte, l’erba cipollina tritata e il sale. Fate cuocere la pasta in acqua abbondante salata, scolate e condite con il sugo alla ricotta.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

3 commenti:

Publipi ha detto...

La gatta aziendale ci ha detto che un amichetto sarebbe benvenuto!!!!

cristi ha detto...

In primis: sarei felice per Giacomo se andasse in ditta! In secundis: è un'idea stupenda quella della pasta intrisa di pomodorini secchi...Terzo e ultimo commento: grazie per la pissaladière! Quando stavo a Ginevra la trovavo e mi piaceva molto. Baci a entrambe!

Sarah ha detto...

Helga, queste tagliatelle sono strabilianti! Le ho fatte per il recipe-tionist di questo mese e sono talmente buone che le rifarò presto (pancione permettendo!). Grazie per questa fantastica ricetta! Buona serata, Sarah

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo