CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 13 gennaio 2010
Oggi è il mio compleanno!

Ho preparato un piatto che non si trova abitualmente sulle nostre tavole: il petto d’anatra. Lo dedico al mio amico Roby e prometto che da virtuale diventerà reale! Ho provato a prepararlo senza alcuna esperienza e chi lo ha mangiato dice che è risultato ottimo! Vi assicuro che cucinarlo è molto semplice.









Anatra e …
Ingredienti per 2 persone:

un petto di anatra
succo di un’arancia
30 ml di cognac
sale

Per il puré:
1 patata
2 mele grammy smith (quelle belle verdi)
2 dl di latte
20 g parmigiano grattugiato
una noce di burro
sale

Preparazione:
per prima cosa incidete il petto , dal lato della pelle, con dei tagli obliqui nei due sensi in modo fa formare dei rombi.
Fate rosolare il petto, inizialmente, dal lato della pelle in una padella antiaderente senza aggiungere alcun tipo di materia grassa. Noterete che la pelle a contatto del calore rilascerà parecchio grasso, siccome sono molto salutista (e pure vegetariana!) anche se molti cuochi inorridirebbero, devo confessare che butto via un po’ di questo grasso. Continuo così la cottura del petto girandolo da ambo le parti per alcuni minuti a fuoco vivace. Aggiungo il succo dell’arancia, metà del cognac e il sale. Dopo un minuto, abbassate il fuoco e continuate la cottura per una ventina di minuti. La cottura dipende dalla grossezza del petto. Tenete presente che all’interno deve rimanere al sangue.

Per il puré: fate bollire la patata in acqua salata, pelatela e schiacciatela. Pelate le mele, privatele dei semi e frullatele. Aggiungete le mele alla patata schiacciata ponete sul fuoco in una casseruola aggiungete gradatamente il latte e il sale rimestando con un cucchiaio di legno. A cottura ultimata aggiungete la noce di burro e il parmigiano grattugiato.
Prima di servire aggiungete il restante cognac al petto di anatra e dategli fuoco!
Servite il petto d’anatra con a fianco la puré e se volete essere coreografici aggiungete qualche chicco di melograno.
E come dice Magali "leccatevi i baffi!".



0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo