CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
martedì 26 gennaio 2010
Dedico queste foto alla figlia di Amelia che è appassionata di cavalli e a tutti coloro che conoscono il mio rifugio estivo e sanno come si respira aria di libertà in quel luogo magico.




Oggi, qui a Torino, è stata una giornata grigia, Magali ha dormito tutto il giorno e stamattina mi ha detto che per togliermi di dosso un po' di tristezza dovevo darmi una bella scrollata! E così ho fatto preparandovi questo piatto che vi assicuro, nella sua semplicità, è veramente delizioso, in quanto mangiandolo si distinguono tutti i sapori del ripieno.
Ed allora bando alle chiacchiere ed ecco la ricetta!


Ravioli ai carciofi
Ingredienti per 4 persone

per la sfoglia:
300 g di farina
4 uova

per il ripieno:
5 carciofi
1 limone
25 ml di vino bianco
sale
100 g di robiola o toma poco stagionata
50 g di ricotta
5 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo

Preparazione:
pulite i carciofi, tagliateli in quarti ed eliminate l’eventuale barba, e metteteli in un’insalatiera con l’acqua acidulata con il succo di limone per evitare che anneriscano.
Scolateli e tritale con la mezzaluna o il mixer.
In una padella antiaderente mettete l’olio di oliva aggiungete i carciofi, il sale e il vino bianco. Fate cuocere finchè il vino non sia evaporato. Togliete dal fuoco.
In un insalatiera mettete l’uovo, i carciofi, la robiola tritata, il parmigiano, la ricotta e amalgate bene il tutto.
Preparate la pasta per i ravioli: mescolate, su un piano infarinato, la farina con 3 uova ed impastando aggiungete un po’ di acqua tiepida se rimane troppo soda.
Ottenete così una pasta elastica che dovete “tirare in sfoglie” molto fini utilizzando la macchina per la pasta o un matterello. Per fare i ravioli potete utilizzare uno stampo, così è più semplice, o tagliare delle strisce identiche.
Sulla striscia mettete il ripieno in piccoli mucchietti e poi sovrapponete un’altra striscia pigiando bene a lato di ogni ripieno, tagliate con il tagliapasta i ravioli ottenuti.
Fate cuocere in acqua bollente salata per qualche minuto, il tempo di cottura dipende dallo spessore della sfoglia.
Condite con olio di oliva o burro fuso, parmigiano e salvia.
Se preferite potete anche condire con salsa di pomodoro.
Io preferisco il condimento in bianco, perché si sente maggiormente il gusto dei carciofi.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”. Vi assicuro che me li sono leccati anche io! Sono veramente ottimi!



1 commenti:

Fiammamelia ha detto...

Ciao, sono Daphne. Grazie per le foto che hai messo. Mi piacciono tanto.
Un saluto dalla mia mamma e da me
Daphne

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo