CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 11 febbraio 2010
Oggi voglio iniziare con parole non mie: con un sms che mi (scusate CI, se no Magali poi si offende!) ha inviato una nostra amica molto speciale:
"carissima Helga, è un piacere visitare il tuo blog, non solo per il palato, ma per le parole che scrivi, perchè raggiungono i cuori delle persone. La buona cucina è fatta anche di saggezza e amore, non solo di elementi combinati insieme. Un grosso bacio"
Sono sempre più convinta che nella vita si ricordino le cose eclatanti, che sono fuori dalla norma, io ho sempre vissuto dolori laceranti, forti emozioni, felicità indescrivibili, ma voglio dire che parole come quelle che ho ricevuto oggi mi fanno apprezzare le piccole cose che contribuiscono a rendere la quotidianità meno grigia, soprattutto in una giornata di inverno. Quindi non posso che ringraziare per tutto l'affetto che ricevo, che veramente mi scalda il cuore (quello di Magali è già riscaldato ampiamente dalla sua folta pellicciotta!)
Ed ora ecco la ricetta del giorno, ho voluto fare qualcosa di un po' diverso, io, come molti di voi sanno, non mangio carne, ma Fabio, che è, insieme a Magali (che non ama le spezie) è il carnivoro della famiglia, ha detto, mangiandolo, che ha provato un insieme di sapori nuovi, ma eccellenti, quindi non vi resta che basarvi sulla sua parola e provare!



Sapore d’oriente
Ingredienti per 4 persone:

300 di riso basmati
6 dl di brodo (potete usare brodo di dado)
400 g di petto di pollo
3 cucchiai di curry
1 vasetto di yogurt naturale
2 cipolle
1 spicchio di aglio spelato
zenzero fresco pelato e grattugiato
20 g di burro
olio di oliva
sale

Preparazione:
pulite il petto di pollo e tagliatelo in piccoli pezzi, salateli e sfregateli in 2 cucchiai di curry. Mettetelo in una ciotola con lo yogurt e fatelo marinare per 2 ore.
In una casseruola fate soffriggere, in un po’ di olio, una cipolla affettata finemente, uno spicchio di aglio intero e lo zenzero. Aggiungete il resto del curry e mescolate.
Scolate il pollo dallo yogurt e fate rosolare nel soffritto per 10 minuti, a fuoco basso con il coperchio. Aggiungete lo yogurt rimasto della marinatura e fate cuocere per 20 minuti, sempre a fuoco basso mescolando di tanto intanto.
In un’altra casseruola fate soffriggere una cipolla affettata finemente in un po’ di olio, aggiungete il riso, tostatelo , bagnatelo con il brodo bollente e copritelo. Proseguite la cottura al minimo senza mai mescolare. Il tempo varia secondo la varietà del riso. (per me cuoce più rapidamente rispetto ad altri modi di cottura). Spegnete il fuoco e lasciate il riso coperto per pochi minuti, quindi togliete il coperchio ed aggiungete il burro mescolando bene con la forchetta.
Servite il riso insieme al pollo.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

2 commenti:

Fabio ha detto...

Fidatevi....un sapore particolare da provare

Fiammamelia ha detto...

E' bellissimo l'sms che avete ricevuto. Un vero raggio di sole.
Come ben sai, questa sarà una ricetta che non proverò dato che non mangio mangio carne, ma Toby, pur sapendo che non può mangiare pollo, già si lecca i baffi!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo