CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 4 febbraio 2010
Innanzitutto saluto tutti vicini e lontani che ci seguite, voi non ci credete, ma penso spesso a voi tutti, anche a quelli che non conosciamo! Grazie!
Oggi, ovviamente cucinando, riflettevo e mi dicevo che durante il mio cammino mi sono sempre sforzata di dare un senso alla mia vita, oggi mi sono detta che non importa quale sia la nostra ragione di vita, è fondamentale trovarne una, anche piccola, che tutte le mattine ci dia gioia e serenità. Può, agli occhi degli altri apparire banale, ma non lo è se questa ci fa essere sereni e desiderosi di intraprendere nuove strade.
Ed ora la ricetta del giorno è molto tradizionale, ma non sono sempre io che decido cosa mangiare! Stasera , infatti, io mi accontenterò dei chicchi d'oro.

Ossobuco e chicchi d'oro
Ingredienti per 6 persone:

per l’ossobuco
6 ossobuco di vitello
4 cucchiai di farina
1 cipolla bianca
1 dl brodo vegetale (potete anche usare un dado)
olio di oliva

per il risotto:
400 g di riso (carnaroli o arborio)
una bustina di zafferano
un bicchiere di vino bianco secco
1,5 l di brodo vegetale (potete anche usare un dado)
1 cipolla bianca
5 cucchiai di olio di oliva
20 g di burro
20 g de parmigiano grattugiato
sel
olio d’oilva

Preparazione dell’ossobuco:
infarinate l’ossobuco.
Pelate e affettate finemente la cipolla. Fatela dorare in una padella antiaderente. Aggiungete l’ossobuco e fate dorare da tutte e due le parti. Aggiungete il brodo lentamente e fate cuocere a fuoco basso per un’ora circa finchè l’ossobuco diventa tenero.

Preparazione del risotto:
Pelate e affettate sottilmente la cipolla.
In una pentola mettete l’olio e fate dorare la cipolla mescolando con un cucchiaio di legno.
Aggiungete il riso e mischiate bene il tutto. Aggiungete il vino bianco e fate evaporare a fuoco vivace. Aggiungete la bustina di zafferano e un mestolo di brodo, fatelo assorbire, aggiungetene un altro fino alla fine della cottura del riso. (Il tempo di cottura dipende dalla qualità del riso che avete utilizzato).
Aggiungete il parmigiano grattugiato e la noce di burro. Mescolate.
Coprite e lasciate riposare per un minuto fuori dal fuoco.
Servire l’ossobuco con il risotto vicino.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”.

2 commenti:

maria pia mascaretti ha detto...

Che combinazione! Proprio oggi pensavo: è da un secolo che non mangiamo gli ossibuchi...
E come guardo qui, ecco che trovo proprio gli ossibuchi ! Brava Helga e buon riposo a Magalì !

Pia

Gianni Senaldi ha detto...

Ciao Helga
ho scelto questa ricetta per il Recipe-tionist

http://cocogianni.blogspot.com/2012/01/osso-buco-alla-milanese.html

Ciao

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo