CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
domenica 14 febbraio 2010




Eccomi qui con la ricetta del giorno. Il famoso dolce che ho presentato al concorso, il cui argomento è "I ♥ U", per questo l’ho decorato così …
E’ stato veramente arduo …
Ad un certo punto ero disperata, la glassa si disfava, la cucina ingombra di roba, Magali che mi guardava attonita, mi sentivo di aver intrapreso un compito troppo elevato per le mie capacità. Però non mi sono arresa, con il sostegno di Magali ho continuato, riprovato ed alla fine ce l’abbiamo fatta!


Ed anche alla fine di quest’impresa ho tratto le debite conclusioni. Ho desunto che l’unione fa veramente la forza: Fabio più volte è andato a comprarmi ingredienti vari che avevo terminato e poi soprattutto che quando ci si impegna con tutte le proprie forze in qualcosa si arriva ad un risultato e se anche non è perfetto è sempre una grande soddisfazione!
Abbiamo chiamato questa ricetta “Ceci n’est pas facile!” – “Questo non è facile!”.
Questo non è facile come l’amore! E’ un dolce pieno di sorpese e piccole scoperte, come dovrebbe essere questo sentimento universale!


Ed ecco a voi la ricetta!


Ceci n’est pas facile!
Ingredienti:
Per la base:
3 uova
75 g di zucchero
75 g di farina
un pizzico di sale
un po’ di burro per lo stampo

Per il marzapane:
1 uovo
90 g di zucchero
90 g di zucchero a velo
180 g di mandorle in polvere (tritate molto finemente)
1 cucchiaino di succo di limone

un po’ di zucchero vanigliato per spolverizzare
un po’ di confettura di albicocche setacciata e leggermente riscaldata

Per la glassa fondente:
50 g di margarina
2 cucchiai di succo di limone
330 g di zucchero vanigliato
1 cucchiaio di acqua
un po’ di zucchero vanigliato per spolverizzare
12 gocce (circa) di colorante alimentare rosso

un po’ di brandy

Decorazione:
marzapane bianco e rosa

Preparazione della base:
riscaldate il forno a 180°. Rivestite lo stampo con la carta oleata imburrata.
Mettete le uova nel mixer, aggiungete lo zucchero e lavorate prima a bassa velocità e poi ad a velocità più sostenuta finchè il composto è diventato più pallido.
Aggiungete alla preparazione pian piano la farina setacciata e il sale. Quando avete finito versate la preparazione nello stampo e fate per 30 minuti.
A fine della cottura togliete dal forno, dopo 5 minuti togliete il dolce dallo stampo e fate raffreddare su una griglia.

Preparazione del marzapane:
sbattete l’uovo dolcemente, setacciate i due zuccheri e aggiungeteli all’uovo. Cucinate a bagno maria e mescolate finchè la preparazione diventa cremosa. Togliete dal fuoco.
Aggiungete le mandorle in polvere e il succo di limone. Lavorate con un cucchiaio di legno per ottenere una pasta morbida.
Su un piano spolverizzato con un po’ di zucchero vanigliato, lavorate la pasta per renderla omogenea.
Avviluppatela nella pellicola da cucina e mettetela nel frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Rivoltate il dolce per avere una superficie liscia, spennellate con la confettura di albicocche (setacciata e leggermente riscaldata) il fondo e i bordi del dolce. Stendete il marzapane con il matterello, fate ben aderire la pasta al fondo e ai bordi del dolce. Io ho dapprima fatto il fondo e lo rifilato e dopo il bordo con un’unica striscia.

Preparazione della glassa fondente:
in una casseruola mettete la margarina e il succo di limone e un cucchiaio di acqua. Riscaldate finchè la margarina è fusa. Setacciate direttamente nella casseruola 165 g di zucchero e fate bollire mescolando fino a quando non ottenete una preparazione omogenea.
Versate la preparazione, già cotta, in un’insalatiera e lavorate con il mixer, incorporando dolcemente le gocce di colorante rosso e il resto dello zucchero, un cucchiaio per volta, fin quando lo zucchero è tutto incorporato.
Su un piano spolverizzato di un po’ di zucchero vanigliato, impastate la glassa fondente finchè non diventa fredda, così diventerà più consistente.
Stendete la glassa fondente con il matterello in un’unica sfoglia, spennellate con il brandy il fondo e i bordi del dolce.
Fate ben aderire la pasta al fondo e ai bordi del dolce. Tagliate la pasta in eccesso e lisciate la superficie con del dolce con le mani.
Per decorare ho utilizzato il marzapane bianco e rosa (che ho colorato).
Voi potete decorare secondo il vostro gusto.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

2 commenti:

maria pia mascaretti ha detto...

Bellissima Magalì !!
La ricetta è proprio un po' difficilotta, però deve essere tanto buona !

Ciao da Ursula e Pia

Fiammamelia ha detto...

Che bella Magali con il cappello!!
La torta deve essere una delizia!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo