CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
venerdì 26 febbraio 2010
L’altro giorno mio marito mi ha detto che, pur non capendo nulla di cucina, trova ugualmente gradevole collegarsi e visitare il mio blog, perché gli piace leggere quello che scrivo prima della ricetta.
Il fatto che l’antepiatto (queto termine è stato coniato da Magali, che l’ha copiato da antefatto!) sia apprezzato mi è stato confermato proprio oggi anche da una cara Amica che mi segue assiduamente e tutto questo … indovinate un po’ … mi ha fatto riflettere!
Chi mi conosce personalmente sa che ciò che sto per scrivere corrisponde a verità: sono una persona molto disponibile nei confronti del mio prossimo, ascolto con pazienza gli affanni altrui e quando posso far qualcosa di pratico non mi tiro mai indietro.
Ultimamente ho imparato a dire veramente a “muso duro” (pure questa espressione me l’ha suggerita Magali) quello che penso anche cose spiacevoli ai diretti interessati con una schiettezza che non credevo essere in grado di avere, mi sono resa conto che le persone non si offendono per questo mio comportamento, so perfettamente di non avere il dono della verità assoluta e che le mie parole non cambieranno il mondo, ma spero, dal più profondo, che lo migliorino. Sono come si suol dire una goccia nell’oceano, ma vi garantisco che, anche se faticoso, so che avendo seminato tanto, forse non dalle persone a cui ho fatto direttamente del bene, ma da un’altra parte inaspettatamente mi arriva qualcosa di bello.
Anche solo un sms, parole toccanti, mi ripagano, mi fanno credere, che in qualche angolo sparuto c’è, ogni tanto, qualcuno che mi pensa con affetto e mi manda un pensiero positivo.
Non voglio apparire a tutti i costi la fanatica del sorriso stampato sulle labbra, e mio marito vi può confermare che a volte sembro veramente un orso intrattabile, che se ne sta nella sua tana, ma se qualcuno ha bisogno io ci sono, le nostre zampe sono sempre tese e, nel nostro piccolo, Magali ed io cerchiamo di far sì che questo mondo, attraverso i nostri gesti, le nostre parole e le nostre ricette, sia un po’ più …


Pasticcio di carciofi
Ingredienti per 4 persone:

5 carciofi
il succo di un limone
400 g di passata di pomodoro
1 mozzarella
basilico
2 spicchio d’aglio
olio di oliva
3 cucchiaio di parmigiano grattugiato
sale

Preparazione:
pulite i carciofi, tagliateli in quarti ed eliminate l’eventuale barba, e metteteli in un’insalatiera con l’acqua acidulata con il succo di limone per evitare che anneriscano.
Scolateli e affettateli finemente.
Pelate lo spicchio di aglio e fatelo soffriggere in un padella antiaderente con un po’ d’olio di oliva.
Aggiungete i carciofi, il sale e il pepe. Fate cuocere per 15 minuti. Togliete dal fuoco.
Pelate l’altro spicchio d’aglio e fatelo soffriggere in un’altra padella aggiungete la passata di pomodoro, il sale e il basilico e fate cuocere per 20 minuti. Togliete dal fuoco.
Scolate e asciugate la mozzarella, tagliatela a piccoli pezzi.
In un’insalatiera mescolate bene i carciofi, il sugo e la mozzarella.
Imburrate una pirofila, mettetevi la preparazione cospargete di parmigiano e mettete in forno a 200° per 20 minuti.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Buono davvero! Provo subito.
Cristina

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo