CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
venerdì 12 febbraio 2010

Finalmente una bella giornata di sole. Ormai voi che mi seguire, sapete che mentre cucino, rifletto e oggi mi sono resa conto che l’aver sofferto ti dà l’opportunità di essere sereno, di riuscire a scorgere quella piccola cosa che può dare una valenza diversa ad una giornata banale. E come dopo un susseguirsi di giornate grigie, una in cui il cielo è limpido l’apprezziamo molto di più, perché abbiamo la consapevolezza di quanto sia stato pesante il maltempo. Oggi posso dire di essere una persona fortunata, soprattutto perché riesco, anche nei rari momenti tristi, a scorgere lo spiraglio attraverso il quale filtra il raggio di sole. Anche se la vostra giornata può essere pesante o triste, se pensate di non avere la forza per andare avanti, fermatevi un attimo, fate un respiro profondo, chiudete gli occhi e sono sicura che troverete anche voi una ragione per sorridere! E, poi, se ci è riuscita Magali (non vi sembra che sorrida?) ci potete riuscire benissimo anche voi!
Ed ora la ricetta del giorno, semplice ma con un tocco di rosa!


Torta salata rosa
Ingredienti per 6 persone:

per la pasta:
100 g di burro freddo
200 g di farina
70 ml acqua fredda
3 cucchiai di barbabietola frullata
sel
pour la farcitura:
250 g di ricotta
500 g di spinaci
3 uova
noce moscata grattugiata
40 g di parmigiano
sale

Preparazione:
preparate la pasta brisé amalgamando la farina il burro e aggiungendo un po’ alla volta l’acqua fredda fino ad ottenere un impasto compatto (potete usare il mixer) . In ultimo aggiungete la barbabietola e il sale. Una volta pronta avvolgetela in un foglio di pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.
Tirata fuori la pasta dal frigo, stendetele e mettetela in una teglia imburrata o in teglie monoporzione. Bucherellate il fondo e cuocete in forno per 20 minuti. Togliete dal forno e fate intiepidire.
Fate bollire in poca acqua bollente salata per 5 minuti gli spinaci puliti e lavati.
Se utilizzate degli spinaci surgelati potete farli cuocere per 5 minuti in una padella antiaderente.
Scolate e fate raffreddare gli spinaci. Strizzateli e tritateli con la mezzaluna.
In un’insalatiera amalgamate la ricotta, le uova, gli spinaci, il sale, una grattugiata di noce moscata e il parmigiano. Mescolate bene.
Mettete il composto nella base della torta e decorate con dei cuori di pasta.
Fate cuocere in forno a 180° per 20 minuti.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”.

1 commenti:

stella ha detto...

Ciao Helga, la tua torta ci è piaciuta molto, se vieni sul mio blog c'è una sorpresa per te :-)

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo