CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 18 febbraio 2010
Oggi mi sono resa conto che, alla mia età, è molto più facile seguire le regole che trasgredire. Dò la colpa alle giornate piene, al fatto che ho sempre da fare, ma alla fine neanche oggi sono riuscita a trasgredire! E voi? Qualcuno c'è riuscito? Sono veramente curiosa, anzi lo siamo sia io che Magali ... lei ha detto che come trasgressione vorrebbe, una volta tanto. uscire senza pelliccia e io ho cercato di spiegarle che è un po' difficile. Poi ha espresso il desiderio di guidare l'auto ed anche lì ho cercato di dissuaderla, alla fine, esausta, ha affermato che le tarpo le ali (che non ha). Infine, abbiamo deciso che visto che "l'unione fa la forza", quindi cercheremo di trasgredire insieme!
Scusate la chiacchierata senza sensp, ma oggi abbiamo avuto una giornata un po' pesante ed allora cerchiamo di sdrammatizzare!
A volte, forse, la miglior difesa da tutto è la fuga, io direi su un tappeto volante o un teletrasporto che non conosce limiti spaziali, dire anche temporali mi sembrerebbe di pretendere un po' troppo!
Questo, credo, sia il post più sconclusionato scritto finora, ma una volta ogni tanto, concedetemelo ...
Ecco a voi la ricetta del giorno ...


Scaloppine ai carciofi
Ingredienti per 4 persone:

4 scaloppine di media grandezza
30 g di farina
2 carciofi
il succo di un limone
40 ml di vino bianco
30 g di pinoli
uno scalogno
foglioline di finocchio (secondo il vostro gusto)
olio di oliva
sale

Preparazione:
pulite i carciofi, tagliateli in quarti ed eliminate l’eventuale barba, e metteteli in un’insalatiera con l’acqua acidulata con il succo di limone per evitare che anneriscano.
Scolateli e tritateli finemente.
Pelate lo scalogno e fatelo soffriggere in un padella antiaderente con due cucchiai d’olio.
Aggiungete i carciofi, il sale e 20 ml di vino bianco. Fate cuocere 5 minuti fino a quando il vino non è evaporato, aggiungendo i pinoli e le fogliette di finocchio. Togliete dal fuoco.
Infarinate le scaloppine e mettele in una padella antiaderente grande con un po’ di olio di oliva e fatele dorare da ambo i lati a fuoco vivace aggiungendo il vino. Aggiungete il composto che avete preparato, abbassate il fuoco e fate cuocere dolcemente per qualche minuto.
Servite caldo, io le ho accompagnate con degli spinaci e cialde di parmigiano.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

1 commenti:

maria pia mascaretti ha detto...

Credo che un po' di trasgressione ci sia anche nel lasciarci andare e scrivere quello che pensiamo senza crearci problemi....
E' bello far parlare i nostri amici pelosi, ci insegnano la leggerezza del vivere e il piacere che danno le piccole cose...come gustare un piatto di scaloppine con carciofi senza pensare al domani ! Ciao Helga e Magali

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo