CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 24 febbraio 2010
Innanzitutto ringrazio chi ha raccolto quanto ho scritto sul post di ieri, sono contenta che almeno una persona mi abbia manifestato il suo assenso scrivendomi delle parole toccanti "anch'io mi sento diversa dagli altri e voglio esserlo ... non sopporto la mediocrità e chi non ha idee" . Grazie anche solo un' altra come noi, significa molto. Magali ed io non siamo sole sulla strada della diversità e questo ci fa molto piacere!
Siamo anche convinte, la pelosa con il suo passato da randagia e io con il mio, che, purtroppo, anche il passare attraverso la sofferenza dà la forza di avere il coraggio di manifestare il proprio pensiero non condiviso dalla massa.
Si suol dire che il buongiorno si vede dal mattino e credo sia vero.
Stamattina ho sentito aprirsi la porta della camera da letto, che lascio sempre socchiusa, e dopo poco ho sentito il solletico dei baffetti di Magali sulla fronte! E vi dirò, che per essere una signorina, ne ha fin troppi!
Dovete sapere che lei dorme per conto suo e non è solita chiamarmi al mattino mi raggiunge in cucina appena mi alzo. Stamattina ho sentito il suo nasotto umido sulla mia guancia e mi sono resa conto che la sua presenza è fonte di gioia inesauribile.
Nel corso della giornata ho acquisito sempre più la consapevolezza di essere una persona fortunata, perché posso dedicare tempo ed attenzione all’osservazione della realtà che mi circonda e trarre anche, dagli accadimenti in apparenza banali e per altri non degni di nota, una lezione di vita.
Oggi ero nello spogliatoio della piscina ed una donna, non molto anziana, non superava sicuramente la sessantina non si ricordava più quale armadietto avesse chiuso con il suo lucchetto e non poteva, così, recuperare i suoi indumenti.
Si sentiva veramente smarrita e limitata, perché aveva questa dimenticanza.
Tutto ciò mi ha profondamente colpito ed ho pensato che ogni qualvolta che stiamo per lamentarci di qualcosa senza importanza, evitiamo di farlo … Tante cose si risolvono … Bisogna rendersi conto che dobbiamo farlo solo per cose importanti …
Poi perché dobbiamo riempire l’universo di lamentele superflue? Questa frase è rivolta principalmente a me stessa, ultimamente ho scocciato il mondo intero con i miei capelli (ma questa è un’altra storia che vi racconterò prossimamente).
Tutto può cambiare, si possono attraversare periodi più o meno duri, ma passano … credetemi.
Non vi affannate, come passano le stagioni, così anche i crucci vanno via!
Prima di passare alla ricetta del giorno Magali vuole aggiungere "cara Tiziana io l'ho scampata bella, perchè Helga è allergica ai gatti e come, ormai tutti sanno, non a me! Fabio per fortuna mi ama alla follia e spesso mi coccola, anche se sono molto gelosa di PUBLI!".
Ed ora ecco la ricetta del giorno, vi diamo alcune segnalazioni per eventuali varianti.
Premetto che potete usare anche una panna da cucina non acida.
Per le crepes potete usare anche la farina di grano saraceno, che di solito si usa per fare le crepes salate in Francia, unico inconveniente che rimangono un po’ più spesse.

Crepes al salmone
Ingredienti per 12 crepes:

125 g di farina
2 uova
200 g di latte
20 g di burro
una presa di sale
100 g di salmone affumicato
200 g di spinaci bolliti e tritati
50 g di panna acida

Preparazione:
in un’insalatiera mescolate le uova con la fatina e il sale, dopo aggiungete dolcemente il latte e il burro fuso. Sbattete bene il composto.
In una padella antiaderente su un fuoco vivace passate velocemente il burro. versate due cucchiai di composto e quando la padella è ben calda muovete in modo che tutto il fondo sia ricoperto da uno strato fine di preparazione.
Fate cuocere qualche minuto da ogni lato.
Mettete un cucchiaio di panna acida, gli spinaci e un po’ di salmone.
Ripiegate i lati come nella foto.
Preparate così tutte le crepes.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

1 commenti:

Mammabarbi ha detto...

Ho provato queste crepes perchè a Marzo Matteo farà la Prima Comunione e sto sperimentando le ricette per il buffet. Ottime! grazie a Helga e Magali

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo