CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 18 novembre 2010
Durante questo blog abbiamo ringraziato molte persone ed ora è venuto il momento di … (rullo di tamburi) … Ylenia. Se ci chiedessero di proporre una similitudine, la paragoneremmo a una gardenia esclusiva dal profumo inebriante, ad un cottage inglese denso di accogliente atmosfera, ad un verde paesaggio scozzese dalle mille sfumature, ma tutto questo non le rende giustizia. Lei è Yle, vive distante da noi, non la conosciamo personalmente, ma questo poco importa. Ci è subito apparsa come una persona speciale, ricca di umanità, nonostante la sua giovane età, capace di trasmettere con le sue parole, le sue ricette: tutto quello di cui hai bisogno in ogni momento della tua vita e cioè calore, affetto, comprensione … noi, cara Yle, ti vediamo così positiva, forse, a volte pensierosa, ma tutti i tuoi eventuali crucci sappiamo li tieni tra te e te, al mondo fai sempre vedere il tuo lato solare e di questo ti ringraziamo.
Magali ed io all’unisono ti diciamo grazie per essere così lontana, ma vicina, così sconosciuta, ma conosciuta, così sempre al nostro fianco.
La pelosotta mi suggerisce di dirti che quando rifarai il fritto misto della cenetta romantica di invitarci che noi prendiamo il primo aereo e arriviamo al volo!

Oggi vi proponiamo questa ricetta, inventata al momento, per non proporre al carnivoro di casa sempre la solita bistecca!

Maiale aromatico
Ingredienti per 4 persone:
700 g di filetto di maiale in un solo pezzo
2 bicchierini di Pastis
erbe di Provenza: (origano, santoreggia, lauro, timo, basilico, rosmarino)
olio di oliva
sale

Preparazione:
passate il filetto nelle erbe mescolate con il sale, facendo attenzione a farle aderire bene alla carne.
In una casseruola con dell’olio fate rosolare il filetto da ambo le parti, aggiungete il pastis e fate cuocere a fuoco basso per 40 minuti circa. (il filetto di maiale è tenero, il tempo di cottura dipende dal gusto personale).
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

4 commenti:

cristi ha detto...

Ma Magali invecchiando diventa sempre più bella eh? Helha io odio il timo e non amo moltissimo l'origano. E la santoreggia mi piace nei campi ma non nel piatto...un disastro? Però il tuo piatto deve piacere a molti, così profumato di erbe.
ps
E' un attacco di gelosia a causa di questa Yle...

Ylenia ha detto...

Sono senza parole! Non mi aspettavo una cosa del genere quando sono entrata sul vostro spazietto. Oh si! Una bellissima, grandissima e inaspettata sorpresa. Che dire, è bello sapere di aver trasmesso qualcosa di me, ma non è certamente merito mio, siete voi, sei tu Helga che sei una grande osservatrice, così sensibile da capire ciò che non viene espresso e ciò che a chiunque sfuggirebbe. Sei troppo buona, non credo di meritare questa descrizione ma sappi che sono affezionata a voi, ho imparato a conoscervi in questi mesi, a riflettere insieme a voi ogni volta che affrontavate una questione o che lasciavate che le dita battessero sulla tastiera del pc i vostri più svariati pensieri. Questo non è un blog di cucina, è ben altro...

Ely ha detto...

davvero buono e appetitoso! buona giornata

Rosetta ha detto...

Tornata finalmente alla base, posso leggerti.
Ricetta bellissima !
Mandi

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo