CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
martedì 21 settembre 2010
Oggi vi proponiamo due foto scattate quest’estate a metà agosto ad Aigues Mortes un paese situato nel sud della Francia nella regione Linguadoca-Rossiglione. Proprio dal porto di questo paese Luigi IX salpò due volte per partecipare alla settima e all’ottava crociata.
Vi proponiamo queste foto, perché oggi riflettevamo sull’indecisione (brutta bestia) e questo cielo ci ha fatto venire in mente lo stato dell’animo umano quando, appunto, deve decidere.
Io sono una persona che impiega molto a prendere una decisione, ci pensa e ci ripensa, ma poi si arma di coraggio e decide. Sono convinta che non esista una soluzione interamente giusta o sbagliata, ma solo quello che, in quel momento, riteniamo più giusto per il nostro benessere.
Ci sono poi persone che trascorrono un’esistenza senza prendere decisioni, andando fiere del fatto che così non compiono errori, ma non si rendono conto che riducono la loro esistenza ad un solo statico istante.
Scegliere sicuramente comporta dei rischi, ma ti proietta verso il cambiamento, la motilità, la vita …
Mi volto indietro, guardo il passato e non trovo nessuna decisione presa sbagliata, semplicemente perché la guardo ed analizzo con gli occhi del momento in cui ho scelto e non con gli occhi di poi … in quel preciso istante ho agito per quello che in quell’unico indistinto istante ritenevo il mio bene ed ho avuto il coraggio di compiere un passo in avanti. Se sapete che dovete prendere una decisione, che è lì che vi aspetta, non abbiate paura, sappiate che sicuramente vi porterà verso un piacevole mutamento.


Con la speranza di non avervi annoiato vi proponiamo la ricetta del giorno di un nostro caro amico, che cogliamo l’occasione per salutare.


Pasta di Roberto
Ingredienti per 4 persone:
320 g di penne
300 g di salmone fresco
½ bicchierino di vodka
1 scalogno
1 confezione di panna da cucina
olio di oliva
sale e pepe

Preparazione:
pulite e sfaldate il salmone.
Pelate e affettate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere in una padella antiaderente con dell’olio.
Aggiungete i pezzi di salmone, vodka, sale, pepe e fate cuocere per 10 minuti fino all’evaporazione del liquore. Aggiungete la panna, fate cuocere per 1 minuto, togliete dal fuoco.
Fate cuocere le penne in acqua bollente salata, scolate e fate saltare per un minuto nella padella con il sugo.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

3 commenti:

Ylenia ha detto...

E' uno dei miei piatti preferiti in assoluto ma confesso di aver sempre usato il vino bianco e mai la vodka... proverò! Spero che il soggiorno lavorativo proceda bene. Complimenti per il piatto, le tue parole e la saggezza del contenuto. A presto ^_^

Manu ha detto...

Buonissima la pasta vodka e salmone, a me piace tantissimooooooooo!!!E' da un quintilione di anni che non la mangio, grazie per avermela ricordata!!!
Bacioni e carezzine!!!

Minù ha detto...

Cara Helga, leggerti per me è ogni volta come accarezzare l'animo con un dolcissimo balsamo.
Mi piace moltissimo la tua personalità e il modo con cui affronti la vita e le sue sfumature.
Sei così "libera" che riesci a vedere le cose più nascoste e a sentire i suoni più impercettibili dell'esistenza,t'immagino come una fata, un'essenza naturale.
Ah, come mi piacerebbe avere anche solo un pelino della tua saggezza...ma grazie a te sto imparando tanto, soprattutto a leggere tra le righe! Quindi ti ringrazio tantissimo, col cuore.
Per quanto riguarda la ricetta la pasta al salmone è tra i miei piatti preferiti, ma non l'ho mai assaggiata con la vodka, quindi copio tutto e appena prendo il salmone preparo questa squisitezza!
Baciotti

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo