CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
martedì 15 maggio 2018
Ho appena terminato di leggere "all'ombra di Julius"
scritto da Elizabeth Jane Howard, la stessa autrice della saga dei Cazalet di cui vi ho parlato QUI. I cinque libri che la componevano mi erano piaciuti e li avevo letti uno dietro l'altro e, quindi, con il medesimo entusiasmo ho iniziato la lettura. Per la prima volta vi parlo di un libro che si può leggere, ma a me reduce delle vicissitudini della famiglia Cazalet ha veramente annoiato. Lo stile è il medesimo una famiglia, più ristretta rispetto alla suddetta, ogni capitolo è incentrato su un personaggio e si ripete nel corso degli anni, ovviamente, qui, gli archi temporali si susseguono più rapidamente e di questo il lettore ringrazia. La pazienza che mi ha accompagnato nella lettura è stata data da mille chilometri in auto e perchè non volevo l'autrice si offendesse se non fossi arrivata fino alla fine😂.
Si svolge a Londra negli anni sessanta e, a tratti si ritorna agli anni quaranta, in cui durante il compimento di un gesto eroico è mancato Julius. Quest’uomo che lascia vedova Esme, con due figlie Cressy (Cressidda) ed Emma. Esme vive ritirata in campagna, mentre Cressy, una pianista poco convinta, vedova, che trascorre la maggior parte del tempo a esaurirsi per i suoi amanti per la maggior parte sposati. Emma, la secondogenita di Julius, ha ventisette anni e si occupa dei della casa editrice di famiglia e non dà alcuna importanza alla sua vita sentimentale.
I protagonisti maschili sono Felix, ex-amante di Esme e sicuramente l’unico uomo che in realtà abbia veramente amato, che compare dopo vent’anni di assenza, un dottore dall’animo complesso molto più giovane di lei e Dan uno scrittore o meglio poeta, i cui libri sono curati dalla casa editrice gestita da Emma.
Questi cinque personaggi si ritrovano a trascorrere un fine settimana nella casa di campagna di Esme, ovviamente accompagnata dalla prepotente ombra di Julius. Questi due giorni saranno intensi per tutti: segreti rivelati, aspettative deluse, emozioni, nuovi progetti, alcuni torneranno alla solita vita altri ne inizieranno una nuova.
Vado controcorrente non osannando questo libro e consigliandolo solo a chi non è reduce della lettura della saga dei Cazalet.

0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo