CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 9 agosto 2018
Finalmente sono riuscita a mettere a preparare questo post che avevo promesso alla mia amica Bruna, perchè partecipando a questa manifestazione ho pensato che a lei sarebbe piaciuta molto.
La Festo Vierginenco è stata creata da Frédéric Mistral a Arles nel 1903, ma attualmente l’unico villaggio che ha mantenuto questa tradizione è quello di Saintes Maries de la mer, grazie al Marchese Baroncelli che fino al 1939 ne è stato l’organizzatore assicurandone il successo.
Questa festa, che quest’anno si è svolta il 29 luglio, è l’opportunità per le ragazze di 15 anni di indossare per la prima volta il costume d’arlesienne “adulta” e, soprattutto, il tipico “nastro” come acconciatura. Le giovani si presentano con le madrine e sono vestite con una gonna di cotone, una magliettina nera, uno scialle triangolare di norma bianco e sul capo un piccolo dettaglio bianco contornato dal nastro blu.
Questa festa è veramente toccante, partecipano donne del paese e delle città vicine e colpisce il fatto di come questa tradizione sia sentita e condivisa da “Arlesiennes” di tutte le età.
Ho scattato tantissime foto, ma l'evento ha attirato una moltitudine di turisti indicibile, quindi non è stato facile estrapolare la vera essenza, che spero arrivi fino a voi!
Domani pubblicherò la seconda parte con una serie di "volti", sapete quanto sia fanatica del "primo piano".
Qui vedete principalmente les Arlesiennes che si presentano all'accueil e poi in attesa davanti alla chiesa.

1 commenti:

carmen ha detto...

Che bella tradizione, i costumi sono stupendi e poi è molto partecipata, grazie delle foto!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo