CONTATORE

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 18 aprile 2018
Avevo proprio bisogno di leggerezza e l'ho trovata leggendo questo libro
La lettrice che partì inseguendo il lieto fine, è stato proprio il titolo di questo libro a catapultarmi nella sua lettura.
Sara, ventottenne, vive in Svezia, non ha mai viaggiato, non ha amici, i suoi compagni di vita sono il libri che, letteralmente, divora. Un giorno riceve una lettera che accompagna un libro da lei richiesto in un sito web. Il mittente è Amy un’anziana signora americana che vive in un paesino dell’Iowa. Inizia, così, una corrispondenza epistolare densa di consigli letterari, “spicchi” di vita e tutto ciò sancisce la nascita di un’amicizia. Sara comprende che leggere non deve significare isolarsi dal mondo, ma deve essere uno strumento di scambio e condivisione.
Dopo essersi scambiate, per due anni, emozioni e impressioni, ricordi e progetti, Sara decide di attraversare l’Oceano e andare a trovare l’anziana amica lontana.
Il libro inizia proprio con il viaggio di Sara e la lunga corrispondenza è inframmezzata nel corso del libro con le situazioni che vivrà a Broken Wheel. Ad attenderla non ci sarà Amy, mancata prima del previsto, ma un’eccentrica e, inizialmente, scontrosa comunità che, nel corso del libro, si rivelerà generosa, altruista e riuscirà a far sentire Sara facente parte pregnante della comunità e, finalmente, assoluta protagonista della propria vita.
Un libro che si deve leggere nell’ottica della fiaba e, ovviamente come in tutte le favole, è compreso il lieto fine.

0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo