CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
venerdì 21 gennaio 2011
Oggi interrompo l’appuntamento con “Voi” e lascio la parola ad Helga.
Carissime eccomi qua mi intrometto un attimo visto che la pelosetta mi ha ceduto la tastiera.
Proprio ieri, spiacevoli notizie, ci hanno portato a riflettere sul fatto che la maggior parte di noi è consapevole del tempo che corre, ma spesso non si riesce a viverlo godendo veramente di questo dono meraviglioso. Ognuno di noi è preso in una spirale fatta di dovere, responsabilità, lavoro e allora mi domando se avessi la facoltà di fermare il tempo ... farei ...
Non ho questo dono, ma invece ho la facoltà di sostituire il condizionale con il futuro o meglio con il presente, quindi faccio sì voglio assolutamente cercare, compatibilmente con gli impegni, di vivere intensamente! Allora appuntamento a lunedì con Voi e Magali!
Ed ora vi presentiamo una ricetta un po’ strana, con la quale partecipiamo al contest della cara Minù Se non è zuppa è panbagnato

Eravamo stanche della solita minestra e così abbiamo fatto questo esperimento che vi assicuriamo è riuscito alla grande!

Pommechoc
Ingredienti per 4 persone:
3 patate grosse
4 cucchiai di yogurt naturale
2 cucchiaini di cacao amaro
1 pizzico di peperoncino
Sale
Cialde di parmigiano per guarnire

Preparazione:
fate cuocere le patate nell’acqua salata. Pelate e passatele al mixer con un po’ di acqua di cottura. Aggiungete lo yogurt, il cacao, il peperoncino e date ancora un “giro” con il mixer.
Guarnite con cialde di parmigiano e se, volete, spolverizzate con parmigiano grattugiato.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

6 commenti:

Ylenia ha detto...

Non posso crederci, quindi restate qui, il blog continua ad aver vita. Ok, non ci aspetteremo un post al giorno ma sono contenta di ritrovarvi. Un saluto e buon week end :)
ps: la zuppa è tanto buona quanto originale

Minù ha detto...

Carissima Helga, mi spiace per le brutte notizie, è proprio vero che in questi momenti ci si ferma a riflettere su tante cose!
Anch'io, come te, mi sono proposta di vivere intensamente ogni giorno della mia vita, senza pensare troppo a cosa sarà domani, ma vivendo e godendo a pieno del presente!
Sono davvero contenta che la vostra avventura continui, ci speravo tanto, e come dice Ylenia, anche se non pubblicherete un post al giorno la nostra felicità sarà quella di leggervi di tanto in tanto!
Che dire di questa zuppa?!? Originalissima, mi ha incuriosito a tal punto l'utilizzo del cioccolato amaro in una crema salata che la devo provare assolutamente!

Grazie per la ricettina e buon w-e!
Baciuzzi a te e carezzina alla pelosetta!

Minu'

maria pia mascaretti ha detto...

Magnificoo... ogni tanto potremo riincontrarci.. tutto merito di Magalì!!!!
Ed è una rientrata alla grande, magnifica minestra originale !
Grazie Helga e Magalì
Pia e Ursula

maria luisa ♥ ha detto...

Ma..ma..ho capito bene???? Restate con noi? Evvai!!!! Concordo anch'io, ma chi l'ha detto che bisogna mettere una ricetta al giorno? ma anche una a settimana, basta che ci possiamo incontrare e chiacchierare un pochino, si si, vi aspettiamo, buona domenica!!!!

Rosetta ha detto...

Questa zuppa non incontra i nostri gusti, ma l'ho letta con molto interesse.
Ultimamente ho trascurato i blog degli amici, purtroppo l'influenza è passata a tappeto anche qui e ancora non è completamente finita.
A presto ... leggerò attentamente le recensioni delle amiche che per ora non conosco.
Un abbraccione a tutte e due.
A proposito Helga, come va il tuo collo ?
Mandi

cristi ha detto...

Ma che intrigante questa zuppetta. La provo?

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo