CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 29 febbraio 2012
Ho passato giorni di "pigrizia" intellettuale, facilitata da questo clima primaverile, ho riflettuto su tante cose, ma oggi non voglio annoiarvi. Poco tempo fa sono andata a trovare, come vi ho raccontato, Giacomo e i pelosotti e ho colto l'occasione per fare un "salto" a Nimes. A me piacciono moltissimo i mercati, la gente, i colori, i prodotti, ecco alcuni scatti di quello coperto de "La coupole".






Non potevo non partecipare al contest  di Elisa


perchè ormai è risaputo che io sono vegetariana, Magali, onestamente ne avrebbe fatto a meno! Io non sono convinta che si debba necessariamente appartenere ad una corrente di "alimentazione", ad esempio io non mangio carne, raramente pesce, pochissimo formaggio ... ma se nel dolce c'è il burro non mi tiro indietro e non posso fare a meno della frutta. Credo che il nostro corpo dovrebbe essere in grado di discernere ciò che ci fa bene o male, ma senza sentirsi costretti in un regime alimentare specifico.
Ecco cos'ho preparato (Magali questa volta si è rifiutata).


Strudel tofu e porri

Ingredienti per quattro persone:
5 fogli di brick
100 g di tofu
2 porri
Olio di oliva
Sale
Semi di sesamo
1 uovo

Besciamella: 20g di burro, 20 di farina, 1 bicchiere di latte (per una salsa più leggera potete usare il latte di soia, sale, 1 pizzico di noce moscata, 1 sottiletta.

Preparazione:
tagliare i porri in fini rondelle e farli saltare per una decina di minuti in una padella antiaderente con dell’olio, aggiungendo il sale. Tagliate il tofu in piccoli quadratini e uniteli ai porri, cuocendo per alcuni minuti.
Preparare la besciamella, alla fine salate, aggiungete la noce moscata e la sottiletta. Unite i porri e il tofu e mescolate.
Su una teglia foderata con carta forno, mettete 2 brick sovrapposte al centro, poi sopra altre due, mettete il ripieno al centro, ripiegate i lembi di inizio/fine, ripiegate gli altri due uno sull’altro. Avvolgete poi la quinta brick allo strudel.
Sbattete l’uovo e spennellate lo strudel, cospargete con qualche seme di sesamo.
Fate cuocere in forno a 180° per 25 minuti.
E come dice Magali “leccatevi i baffi”

9 commenti:

Loredana ha detto...

A questa ricetta non direi di no, adoro i porri e le preparazione tipo strudel...allora la parte di Magalì la prendo volentieri io!!

ciao loredana

due bionde in cucina ha detto...

ha un'aspetto delizioso questo strudel.....povera Magalì, niente carne e pesce nemmeno per lei???
Anche io non appartengo a nessuna categoria di alimentazione, carne e pesce ne mangio veramente poco, ma non riesco a rinunciare perchè ogni tanto mi piace. Comunque scelgo sempre carne biologica e pesci pescati nei mari approvati dal wwf, su questo sono un po' fissata perchè odio gli allevamenti.
Si potrebbe discutere su questo argomento per giorni interi, ma rimane sempre soggettiva la scelta.
mi segno questa ricetta.
baci sabina

Elisa ha detto...

Grazie mille per la vostra ricetta! ^_^
A presto!

elenuccia ha detto...

Bellissimo il mercato di Nimes, il patataro poi mi ha conquistato :)

Francy ha detto...

Ciao Helga! bellissima carrellata di specialità!! che bei posti! io mi ci perderei... non sono vegetariana, ma giusto ieri sera sono andata con amiche al "Clorofilla" di Bologna, storico ristorante vegetariano che prepara manicaretti deliziosi! il tuo strudel mi piace moltissimo!!! bacioni!

uno Scoiattolo in dispensa ha detto...

beh... se Magali si e' rifiutata, posso avere la sua porzione :-P ? buonissimo questo strudel, anche per chi mangia di tutto... per cui.... speriamo di trovare i porri al mercato sabato ;-)

Dani ha detto...

Che bello quel mercato!!!! (io ho la fissa dei mercati :-P ).
Lo strudel sembra buonissimo e di sicuro è molto salutare!
Ne approfitto per invitarti a pertecpare al mio primo contest: FRAGOLE A COLAZIONE
http://cucinalibriegatti.blogspot.com/2012/03/fragole-colazione-il-mio-primo-contest.html
Partecipi, vero?????

sississima ha detto...

quando viaggio il mercato è una delle cose che visito sicuramente, anche perchè mi piace stare in mezzo alla gente, sentirmi parte di loro, anche se solitamente viaggio in Asia (quindi cultura molto diversa dalla nostra), non ho ancora mai assaggiato il tofu, ma lo vedo spesso in questi giorni nelle ricette, devo rimediare assolutamente, un abbraccio SILVIA

Spery ha detto...

davvero insolito! Mi piace proprio!
buona serata
spery

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo