CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 12 aprile 2012
Ecco qui il tenero Giacomo, che molti di voi già conoscono, come potete constatare, per fortuna, sta bene!

Partecipo con piacere a questo contest, della bravissima Edda, avendo l'opportunità di vivere in Francia gran parte dell'anno
Eccomi qua aux Saintes Maries de la mer, posto unico e ricco di fascino, dove i cavalli vivono liberi e la natura, per fortuna.

Ecco qua la foto della pasta con il toro Vovo, qui le statue, bisogna ammetterlo, sono molto kitch!
Per questa ricetta ho utilizzato la Mafalda corta della Garofalo, posso ammetterlo, era la prima volta che la provavo, di solito sono fedele ad un'altra marca, ma l'ho trovata ottima soprattutto tiene benissimo la cottura e per me questo è essenziale, poi questo formato si è "sposato" benissimo con il sugo.
Ho usato anche un vino di piccoli vigneti sopra Montpellier, Picpoul de Pinet, un bianco unico nel suo gusto deciso, secco, ma allo stesso tempo morbido al palato.

Ed ecco cos'abbiamo preparato, questa ricetta l'abbiamo vista in televisione qualche tempo fa, ci era apparsa una combinazione di ingredienti un po' azzardata, ma lo chef che la doveva giudicare, l'ha trovata ottima ed allora anche noi abbiamo voluto provarla e ... ve la consigliamo vivamente! Ici la recette pour les amis de la France.




Pasta gamberi e pesto
Ingredienti per 4 persone:
320 g di pasta Mafalda corta della Garofalo
600 g di gamberi
600 g di pomodori datterino
3 cucchiai di pesto Panzani (non ho trovato basilico fresco e ho scoperto questo ottimo pesto senza aglio e digeribilissimo)
mezzo bicchiere di vino biano Picpoul de Pinet
olio d'oliva
sale
parmigiano reggiano grattugiato fresco

Preparazione:
mettete per un minuto i pomodori nell'acqua bollente, scolate, pelateli e tagliateli a metà (se preferite potete anche non pelarli).
In una padella fate saltare i gamberi rapidissimamente e poi sgusciateli (e volete servirli puliti)
In una padella con un po' di olio di oliva fate saltare i pomodori, aggiungete i gamberi, salate e sfumate con il vino bianco. fate cuocere 15 minuti, aggiungete il pesto e mescolate.
Fate cuocere la pasta in acqua abbondante salate, scolate e fate saltare in padella con il sugo. Spolverizzate con parmigiano grattugiato fresco e servite.
E come dice Magali "leccatevi i baffi"

9 commenti:

Dani ha detto...

Buonissima la pasta (io uso solo Garofalo)! E che bello che è Giacomo *_*

Loredana ha detto...

Ottima ricetta, Helga!!

ciao loredana

Ylenia ha detto...

Che splendore Giacomo, è un piacere rivederlo. La pasta Garofalo la conosco bene, ci sono formati come la calamarata e i radiatori che sono eccezionali perchè diversi da tutti gli altri. Hai preparato un condimento fantastico, io faccio un sugo simile ma mai avrei pensato al parmigiano con i gamberi. Assolutamente da provare! Un bacione

Stefania ha detto...

giacomo è uno splendore; è sempre più bello!!!Il tuo piatto è strepitoso

elenuccia ha detto...

Ma che bello Giacomo, che bello quel cavallo bianco, che bello tutto!!! sembra quasi un film. E che belle le ultime foto di Magali qui sotto...davvero elegantissima, molto regale :D

Love for Food and Photography ha detto...

Un posto splendido per vivere all'aria aperta! Sono felice che Giacomo stia bene e che bel musetto curioso che ha!! Pasta dall'abbinamento originale, già i gamberi da soli però invogliano!

cristina b. ha detto...

che ricetta meravigliosa!!
cara helga, le tue foto sono TUTTE bellissime :)))
una supercarezza a giacomo e magali.
smack!

cristi ha detto...

Ottima ricettina! Son contenta che tu sia in vacanza e che il miciotto stia bene! Ciao,

Love for Food and Photography ha detto...

grazie per la tua visita! se provi i biscotti mi fa piacere se mi fai sapere come li trovi :>
buon weekend e ronron a voi!!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo