CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
domenica 24 giugno 2012
Eccoci qui, scusate se ultimamente, siamo un po' latitanti, ma a nostra giustificazione diciamo che siamo anche, a nostra giustificazione, che siamo state indaffarate.
Abbiamo avuto ospite, con molto piacere, la nostra amica Tomoko (qualcuno di voi forse la conosce già) direttamente da Tokyo. E' sempre una presenza squisita e discreta.
Averla da noi è come fare un viaggio, curiosare in un mondo sconosciuto e piano piano scoprirlo.
Sono stata veramente bene in sua compagnia, come se l'avessi lasciata l'altro ieri, come se abitasse proprio dietro l'angolo. Purtroppo non è così, ma sono contenta che abbia trascorso questi giorni da noi, mio marito ha fatto un po' da guida durante il giorno, perchè, purtroppo, ero impegnata, ma quando stava a casa abbiamo parlato di libri, film, cucina, le ho fatto tante domande ed il tempo è letteralmente volato. Il momento dell'addio è stato commovente con la speranza che sia solo un arrivederci a presto.



Anche con questa ricetta partecipiamo con piacere al contest della cara  Vale
ci siamo divertite moltissimo in questo contest sia con questa ricetta che con quella precedente e Vale ha avuto proprio una bella idea  a farci cimentare con qualche nostra creazione personale 


Ho voluto fare la pasta per questa torta con lo yogurt al posto del burro, se devo essere obiettiva il risultato tenendo presente le molte calorie in meno è positivo, senza nascondere, però, che con il burro rimane più morbida.






Torta salata light
Ingredienti:
Per la pasta:
200 g di farina
115 g di yogurt bianco bio
70 g acqua fredda
un pizzico di sale

Per il ripieno:
1 cipolla fresca
3 zucchine
250 g di ricotta
2 cucchiai di parmigiano grattugiato fresco (se la volete proprio extra-light eliminatelo!)
2 uova
uno spicchio di aglio
olio di oliva
basilico e menta freschi
sale


Preparazione:
preparate la pasta mettendo nel robot la farina, lo yogur e il pizzico di sale, aggiungete l'acqua fredda ed avviate finchè non si forma una palla. Toglietela dal mixer, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero per 30 minuti circa.
Stendetela in una tortiera foderata con carta forno, mettetevi sopra dei legumi secchi e fate cuocere a 180° per circa 10 minuti. Togliete dal forno, togliete i legumi e fate raffreddare.
Nel frattempo pulite, lavate e affettate le zucchine con la mandolina, fatele cuocere per circa 5 minuti in una padella con dell'olio e uno spicchio di aglio intero, regolate di sale.
In una terrina lavorate la ricotta con un pizzico di sale, aggiungete le uova sbattute e il parmigiano amalgamate bene, aggiungete il basilico e la menta tritati e mescolate.
Nel fondo di pasta disponete le zucchine e sopra il composto di ricotta e uova.
Infornate a 180° e fate cuocere per circa 20 minuti.
E come dice Magali "leccatevi i baffi!"

6 commenti:

Cristina Lionetti ha detto...

Ciao, passo per avvisarti che sei ancora in tempo per partecipare al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

Buona giornata!
Cristina

Ylenia ha detto...

Che splendide foto! Mi fa proprio piacere leggerti e sapere di questa tua deliziosa ospite. Il Giappone è così diverso dal nostro "mondo" che avere vicino qualcuno che lo conosce così bene è sicuramente una bellissima esperienza e soddisfa tante domande e curiosità. Ho un debole per le torte salate e l'impasto con lo yogurt è geniale, devo provarlo, e non importa se non rende al 100% come sarebbe col burro, è estate e si ha voglia di cose leggere. Un abbraccio e un saluto alla pelosetta

fantasie ha detto...

Usare lo yougurt al posto del burro? Una genialità!

Loredana ha detto...

Helga, che bello leggerti e sentirti felice!
Si vede che siete stati bene, avete tutti dei volti sorridenti e distesi.

Non è semplice accogliere amici lontani, sono sicura che tu ci riesci splendidamente!

Una ricetta da copiare al più presto!!

ciao loredana

Benedetta ha detto...

Wow una torta salata senza burro...e sembra anche deliziosa :D di solito le cose vagamente light sono tutt'altro che invitanti ma tu e magalì ne tirate fuori una meglio dell'altra! :) un bacione!

sississima ha detto...

20 anni fa, almeno, avevo anche io un'amica giapponese, che è venuta anche 1 volta a Roma a trovarmi, poi ci siamo perse di vista purtroppo, gustosa la tua torta salata, un abbraccio SILVIA

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo