CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 25 aprile 2013
Ormai tutti sapete che assenza dal blog = tante cose da raccontare, parto sempre con uno zaino metaforicamente vuoto che al mio ritorno è magicamente colmo di sensazioni, esperienze, emozioni, entusiasmi, fotografie ... perchè il viaggio per me rappresenta tutto questo, anche se di lavoro, non importa si dà sempre uno sguardo a qualcosa di nuovo, di insolito.
Sono tornata da pochi giorni da Parigi, sono stati intensi, inaspettati, ricchi di incontri, ho conosciuto Marie-Pierre, autrice del blog Big Mammy. Ho iniziato a leggere il suo blog, casualmente, parecchi anni fa, è per me un appuntamento quotidiano, perché lei ogni giorno ha qualcosa da raccontare, della sua vita, di attualità, arte, cucina, delle sue creazioni di haute couture, è veramente una donna intelligente, energica, eclettica e ricca di entusiasmo. In occasione di questa mia toccata e fuga di lavoro, lei mi ha mandato una semplice mail invitandomi a casa sua. Mi ha aperto calorosamente le porte di casa sua e abbiamo chiacchierato per due ore come se ci conoscessimo da tempo. E' stata un'esperienza per me significativa, perchè mi conferma, ancora una volta, di come io sia diversa in quella città, dove non mi ponga il problema di conoscere persone nuove e, soprattutto, conversare in un'altra lingua. Anche lei è stata contenta del nostro incontro, parlandone anche sul suo blog, ci siamo lasciate con un arrivederci e con la promessa, da parte mia, di insegnarle a fare i ravioli, visto che sua nonna era nata in Piemonte.
Eccoci da Cinzia e Valentina e il colore di questo mese è il bianco abbinato al panino.

Ogni volta che vado a Parigi, non posso che tornare con il pane Poilâne per me è una vera istituzione, mi piace tantissimo, ha quel retrogusto leggermente acido che lo contraddistingue, è affettato perfettamente, si conserva benissimo e quindi non potevo non utilizzare questo pane come "base" della mia ricetta. Il gusto del ribes e quello degli asparagi si sposano benissimo con quello del formaggio di capra.


Il poilânino
Ingredienti per 4 panini:
8 fette di pain Poilâne
100 g di formaggio di capra fresco
40 g di ribes essiccati
12 asparagi grandi

Per la salsa:
4 cucchiai di maionese e 2 un cucchiaio di senape di Digione ben mescolati

Preparazione:
pulite gli asparagi, tagliateli nel senso della lunghezza e fateli scottare in acqua bollente per un minuto, scolateli e adagiateli su un piatto.
Tagliate, se preferite il pane con l’aiuto di una forma per biscotti.
Mescolate il formaggio di capra fino a renderlo morbido, se rimane consistente aggiungete un cucchiaio di latte (anche di soia) per renderlo più cremoso. Aggiungete il ribes e mescolate bene.
Spalmate il formaggio sulle fette di pane.
Disponete gli asparagi su quattro fette di pane e coprite con le altre.
Accompagnate con la salsa di maionese e senape.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

5 commenti:

Cinzia ha detto...

Ciao Helga, leggo sempre con piacere le riflessioni che precedono le tue ricette, sono sempre un motivo di approfondimento anche per me :)) anch'io trovo curioso quello stato particolare a cui ci si accosta quando si è all'estero, di apertura e curiosità, slegati da certe paure che a volte ci avvolgono nel quotidiano.
Il pane di cui parli non lo conoscevo e la versione che ci proponi la trovo molto ben bilanciata ed anche un po' curiosa, il ribes è qualcosa a cui non pensavo proprio!
Grazie ancora, un abbraccio anche a Magalì

Maria Luisa ♥ ha detto...

Ciao Helga, che bello questo post...sono sempre bellissimi questi incontri pieni di emozioni....nemmeno io lo conoscevo questo pane, ne hai fatto diventare un piattino molto particolare....un abbraccio e un saluto a Magalì!!!

Edith Pilaff ha detto...

Ciao,che bel post e che bel poilanino!Io ho la grande fortuna di avere un negozio Poilane qui da me (che io sappia esistono solo 5 negozi Poilane in tutta Europa,di cui tre a Parigi).
E' un pane meraviglioso,qui a Londra esiste un poilanino semi-leggendario,con anguilla affumicata e rafano.Ed ora continuo con calma a leggermi il tuo blog,ho gia' visto delle cosine assai interessanti... :)

Pinko Pallino ha detto...

Complimenti! Una ricetta intrigante..non conoscevo questo pane e la tua preparazione è davvero curiosa con l'aggiunta del ribes..
A presto!!

Francesca P. ha detto...

Seguendo delle orme feline, sono finita qui... :-)
E cosa trovo? Un post sulla "mia" Parigi, città che non andrà mai via dal mio cuore. Ma sai che questo posto non lo conosco? Mi ispira un sacco, carino già dal sito! Dici che devo prenotare subito un aereo e andare a rimediare? :D

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo